CATEGORIE

CASSAFORTE A MOBILE CERTIFICATA

Una cassaforte a mobile sottoposta a un processo di certificazione è uno strumento di sicurezza particolarmente adatto alla custodia di oggetti di valore o di ingenti somme di denaro.

Cassaforte a mobile o cassaforte certificata

Le casseforti a mobile certificate sono rispondenti alla normativa europea EN 1143-1 che classifica i mezzi di custodia in base al grado di sicurezza e prescrive i criteri di prova per la valutazione della resistenza dei mezzi forti.

I gradi di sicurezza complessivamente individuati sono quattordici, ma ad interessare il mercato delle casseforti sono attualmente quelli compresi tra il grado 0 e il V, mentre quelli superiori si riferiscono a porte corazzate e caveaux.

cassaforte a mobile certificata

 Secondo la normativa EN 1143-1, le casseforti certificate inferiori a 1000 kg devono essere fissate almeno in un punto così da ostacolarne l'eventuale asportazione.

Per questo, la tua cassaforte certificata Conforti, anche se acquistata sul nostro shop online, ti sarà consegnata con due tasselli specifici per il fissaggio.

Guarda il video

Perché scegliere una cassaforte certificata

Una cassaforte certificata è particolarmente sicura perché presenta una serie di caratteristiche che la rendono estremamente resistente agli attacchi di malintenzionati.

La corazzatura della cassaforte è realizzata con materiali molto resistenti, diversi a seconda del grado di certificazione del prodotto.

Inoltre in questi prodotti è sempre presente una piastra al manganese a protezione delle serrature.

Come conoscere il grado di certificazione

I prodotti Conforti riportano, all’interno del battente di ogni cassaforte a mobile certificata, l’etichetta di certificazione, che ne evidenzia le caratteristiche principali (ente di certificazione, norma, modello, grado, peso, produttore).

Quale serratura scegliere per la tua cassaforte a mobile

La dotazione base di questi prodotti prevede una serratura a chiave certificata secondo la norma EN 1300, alla quale possono essere aggiunte altre serrature a:

  • Combinazione meccanica
  • Combinazione digitale
  • Combinazione digitale autoalimentata

Esistono, inoltre, sofisticate serrature biometriche con lettura dell’impronta digitale.

Qui sotto i video con le operazioni da effettuare per la prima apertura della cassaforte con serratura a chiave e serratura a combinazione digitale o meccanica:

 

Prima apertura cassaforte con
serratura a chiave e COMBINAZIONE DIGITALE

 

Prima apertura cassaforte con
serratura a chiave e COMBINAZIONE MECCANICA

     
 

 

Dove utilizzare le casseforti a mobile

Le casseforti certificate sono adatte per l’utilizzo in diversi ambiti: residenziale, commerciale, industriale e professionale.

Questi prodotti di sicurezza sono ovviamente consigliati negli ambienti ad alto rischio come le banche, GDO, gioiellerie, sale giochi, stazioni di servizio e, più in generale, luoghi che richiedano un buon livello di protezione da furti e scassi.